home.png

Calabria, terra agricola

In un paese dove i giovani hanno difficoltà nel trovare un lavoro e vanno all’estero alla ricerca di un futuro migliore, esistono alcune regione profondamente radicate alla tradizione locale e agricola. Questa è la Calabria, un posto magnifico situato sulla Costa Ionica, pieno di distese di terra nelle quali molte persone, specialmente gli uomini più anziani, lavorano e producono prodotti agricoli per i propri bisogni e per venderli nei mercati locali.

Negli anni 70 e 80 la situazione era differente: l’agricoltura era considerata un’attività umiliante e stancante, quindi molti giovani uomini hanno lasciato le loro terre agricole e le loro famiglia per cercare un lavoro diverso.

Oggigiorno,i prodotti più importanti che gli agricoltori coltivano sono il Bergamotto, una particolare pianta di cedro di Reggio Calabria, la Cipolla rossa di Tropea, la Liquirizia di Rossano e ciò che è considerata la punta di diamante della regione Calabria “il Peperoncino”.

Oggi, con l’aiuto della Comunità Europea, la tradizione agricola non è solo per i vecchi lavoratori! I giovani possono diventare agricoltori grazie ai Fondi Europei per l’Agricoltura per lo Sviluppo Rurale che permettono loro di non andare più via dall’Italia e di trarre beneficio dalle risorse naturali che la regione Calabria offre.

Calabria as agriculture land

Article written by Ylenia Azzaro, JUMP Team

Green Fingers project 

https://www.greenfingersproject.org/

In a country where young people have difficulty finding a job and go abroad looking for a better future, there are some regions deeply rooted in local and agricultural tradition. This is Calabria, a beautiful place situated between the Ionian Coast and the Tyrrhenian one, full of stretches of land in which many people, especially elderly men, work and produce agricultural products for their needs or to be sold in the local markets.

In the ‘70s and ‘80s the situation was different: agriculture was considered an activity humiliating and exhausting, so many young men left their agricultural lands and their families searching for a different job.

Nowadays the most important products that farmers cultivate are the Bergamotto, a particular citrus plant from Reggio Calabria, the Red Onions of Tropea, the Licorice from Rossano and what is considered the spearhead of the Calabrian region “Chili pepper”.  

Today, with the help of the European Community, the agricultural tradition is not only for the old workers! Young people can become farmers thank to the European Agricultural Funds for Rural Development which allow them to not go away from Italy and benefit from the natural resources that the Calabria region offers.